Unity---Centro-estetico-e-salone-di-parrucchieri-a-Milano-centro-Duomo-logo

Dal Lunedì al Sabato
dalle 10:00 alle 20:00

Milano Centro – Missori

Capelli biondo freddo-ghiaccio: scopri a chi sta bene e le migliori tecniche per ottenerli

Capelli-biondo-freddo-ghiaccio-scopri-a-chi-sta-bene-e-le-migliori-tecniche-per-ottenerli-3

Tabella dei Contenuti

Su tutti i social è sempre più facile vedere come anche i personaggi più noti stiano tornando a colorare le loro chiome nel suggestivo biondo freddo-ghiaccio. Si tratta di una colorazione particolarmente bionda e chiara che richiama, nei suoi riflessi, proprio il ghiaccio.

Questa tonalità, molto affascinante e fredda, si avvicina al bianco con tocchi di sfumature grigie sulle punte e in varie ciocche. Una colorazione rara da trovare in natura ma che viene considerata molto trendy e cool.

Noi di Unity Beauty sappiamo come trattare i capelli di chi vuole ottenere questa speciale tonalità. Oltre alla decolorazione di tutta la chioma, si può lavorare concentrandosi su poche ciocche adottando varie tecniche come quella del balayage o dello shatush. In più, è possibile intervenire sul capello tramite una schiaritura decisa e tonallizzandolo con sfumature che consentono di ottenere un biondo particolarmente chiaro.

Noi di Unity Beauty ti consigliamo il biondo freddo-ghiaccio: una tonalità di successo

Se vuoi ottenere anche tu questa particolare tonalità sui tuoi capelli, puoi prenotare un appuntamento, una consulenza o videoconsulenza gratuita.

Avrai la possibilità di ottenere un trattamento professionale che ti darà un aspetto audace e un colore innovativo (molto richiesto dalle donne). Il nostro team professionale e qualificato di parrucchieri si accerterà, prima di effettuare il trattamento, che i tuoi capelli siano sani e possano ricevere questa trasformazione. Solo in questo modo avrai la certezza di ottenere la giusta tonalità.

Inoltre, ti daremo dei preziosi consigli su come gestire e mantenere i tuoi capelli, appena colorati, a casa. Infatti, è opportuno utilizzare prodotti specifici che allungheranno la durata del trattamento e lasceranno i tuoi capelli sani e belli.

A chi sta bene il biondo freddo-ghiaccio?

Secondo i più grandi esperti mondiali del settore, questa tonalità si addice, in modo particolare, a chi ha un colore della pelle olivastro chiaro. Infatti, la tonalità fredda di questo specifico biondo si lega in modo eccezionale con i sottotoni, anch’essi freddi, di questa carnagione.

In più, questa colorazione aiuta a dare risalto al viso illuminandolo e dando maggiore rilevanza ai toni naturali. Per quanto riguarda la lunghezza del capello, il biondo freddo-ghiaccio va particolarmente bene sia con tagli medi che corti.

Noi di Unity Beauty ti suggeriamo di abbinare anche un certo movimento al taglio tramite delle scalature o un undercut.

Capelli-biondo-freddo-ghiaccio--scopri-a-chi-sta-bene-e-le-migliori-tecniche-per-ottenerli-1
Capelli-biondo-freddo-ghiaccio--scopri-a-chi-sta-bene-e-le-migliori-tecniche-per-ottenerli-4
Capelli-biondo-freddo-ghiaccio--scopri-a-chi-sta-bene-e-le-migliori-tecniche-per-ottenerli-2

Quali tecniche utilizzare per ottenere il biondo freddo-ghiaccio

Sembra scontato sottolinearlo, ma affidarsi a professionisti del settore, come noi di Unity Beauty, è una delle scelte fondamentali quando si decide di trasformare radicalmente il proprio colore di capelli e il proprio look, come nel caso del biondo freddo-ghiaccio.

In molti si chiedono se sia necessario utilizzare la tonalizzazione. Partiamo dal presupposto che l’ossigenazione può causare degli effetti cromatici ai capelli. Principale conseguenza dei successivi lavaggi è la comparsa di riflessi di color ottone. Senza l’utilizzo del tonalizzante, invece, questo sgradevole effetto di riflesso giallo potrebbe apparire sin da subito.

Per evitare tutto ciò, il passaggio del tonalizzante è di fondamentale importanza. Ma come avviene questa tecnica? Al lavatesta, viene applicato un pigmento che evita la comparsa di riflessi di color giallo e consentirà di ottenere il risultato sperato.

Bisogna sottolineare che occorre sempre trovare il tonalizzante con la corretta gradazione e molto dipende anche dalla base che si possiede e dal risultato che si vuole raggiungere.

Molti prodotti presenti sul mercato, dei migliori brands, stanno introducendo delle nuove modalità di schiariture in cui il decolorante riesce, da solo, a evitare che si venga a creare la comparsa dei riflessi giallastri. In questo caso il tonalizzante non sarà necessaria. Ma da Unity Beauty vogliamo fare il lavoro nel migliore dei modi e il pacchetto di biondo ghiaccio con la tecnica airtouch o babylight comprende già il tonalizzante.

Noi di Unity Beauty abbiamo conoscenze approfondite in merito alla colorimetria, una scienza che si occupa delle origini dei colori e di come essi vadano mescolati e abbinati in maniera perfetta. Questo ci consente di poter ottenere sfumature corrette e adattarle al tipo di carnagione di ogni nostro cliente.

L’importanza della cura e dei trattamenti a casa

Noi di Unity Beauty teniamo molto al mantenimento della bellezza e della salute dei capelli dei nostri clienti, anche dopo molto tempo dal trattamento.

Proprio per questo motivo diamo ai nostri clienti validi suggerimenti su come mantenere viva una tonalità così particolare, come il biondo freddo-ghiaccio, anche dopo il trattamento presso il nostro centro a Milano.

Innanzitutto, occorre sottolineare che, partendo da una base con capelli biondi, curare e mantenere questa tonalità sarà più semplice. Da una base più scura, invece, occorrerà porre più attenzione ai trattamenti e alla cura settimanale della chioma.

In maniera generale, gli step da effettuare, affinché il biondo freddo-ghiaccio si mantenga sempre in perfette condizioni, sono: evitare lavaggi troppo frequenti dei capelli, in quanto sia il contatto con l’acqua che con prodotti non idonei potrebbero andare a inficiare l’intensità del colore; evitare di passare la spazzola quando i capelli sono ancora bagnati o umidi; utilizzare prodotti specifici, senza comunque farne un uso eccessivo; limitare l’utilizzo di strumenti come piastre, phon, arricciacapelli e così via che possono andare a spegnere lucentezza e tonalità e danneggiare i capelli (in ogni caso consigliamo sempre di utilizzare apparecchiature di qualità e meno aggressive sulla fibra del capello).

Oltre a questi accorgimenti quotidiani, è possibile anche mettere in pratica dei metodi e delle tecniche molto più specifiche che aiutano a mantenere viva, più a lungo, questa tonalità di colore.

Sono principalmente due i passaggi che puoi seguire: il primo è ricorrere all’utilizzo di uno shampoo specifico per combattere la comparsa del giallo.

Questo procedimento va eseguito almeno una volta durante la settimana. Scegli prodotti che garantiscano un risultato efficace nel mantenimento del biondo freddo-ghiaccio; secondo passaggio è l’applicazione di una maschera antigiallo sui capelli.


Questa, applicata per diversi minuti sulla chioma, consente di lasciare i capelli particolarmente soffici (risultato assimilabile al passaggio di un buon balsamo) e ne esalta la luminosità, che sarà stupefacente.

Nel caso in cui la base di partenza sia un capello di colore scuro, e non biondo, si può agire anche applicando una maschera a effetto sia nutriente che idratante. Anche questo passaggio va effettuato una volta a settimana, lasciando agire il prodotto per diverso tempo.

Capelli-biondo-freddo-ghiaccio--scopri-a-chi-sta-bene-e-le-migliori-tecniche-per-ottenerli
Unity---Centro-estetico-e-salone-di-parrucchieri-a-Milano-centro-Duomo

Trattamento Omaggio

Ricevi un Trattamento Curativo Express in Omaggio! Iscrivi alla nostra newsletter!

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente!

Articoli

unity-logo-centro-estetico-e-parrucchiere-2

Ricevi UN TRATTAMENTO curativo express in OMAGGIO PER I tuoi capelli

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente!