Unity---Centro-estetico-e-salone-di-parrucchieri-a-Milano-centro-Duomo-logo

Dal Lunedì al Sabato
dalle 10:00 alle 20:00

Milano Centro – Missori

Forfora: cause, rimedi e consigli per un cuoio capelluto sano

forfora-cause-rimedi-consigli-desquamazione

Tabella dei Contenuti

Stai vivendo fastidioso prurito alla testa e noti piccole scaglie biancastre che si depositano su spalle e indumenti? La forfora è un problema comune che colpisce molte persone, influenzando non solo la salute del cuoio capelluto ma anche l’autostima.

Esaminiamo insieme le cause, i rimedi e alcuni suggerimenti per mantenere un cuoio capelluto sano.

Cos’è la forfora?

La forfora è un disturbo caratterizzato da un’intensa desquamazione del cuoio capelluto. Il prurito e il bisogno di grattarsi aumentano il distacco delle squame, frammenti di pelle secca e morta. Tipicamente questo problema, chiamato anche pitiriasi, si associa a un’infiammazione del cuoio capelluto che, essendo irritato e secco, accentua l’esfoliazione.

È importante notare che la forfora non è contagiosa, ma può causare notevole disagio a causa della presenza delle squame nei capelli e sui vestiti. Seguire una corretta igiene e adottare gli opportuni rimedi può contribuire a mantenere il cuoio capelluto in salute e a ridurre il problema della forfora.

Da cosa è causata?

Le ragioni alla base della forfora possono derivare da diverse cause, molte delle quali possono interagire simultaneamente. Esaminiamo più approfonditamente alcuni dei fattori che contribuiscono a questo fastidioso problema:

  1. Malasseziafurfur (o Pityrospum): è un fungo in grado di nutrirsi del sebo, una sostanza grassa e oleosa naturalmente presente sul cuoio capelluto. Questo fungo ha un effetto irritativo che accentua la produzione di nuovi strati cutanei, amplificando così la caduta delle scaglie di forfora.
  2. Cattiva alimentazione: una dieta sbilanciata, caratterizzata dal consumo eccessivo di grassi o dalla mancanza di alimenti ricchi di zinco, vitamine del gruppo B o alcuni tipi di grassi, può favorire la comparsa della forfora. Inoltre, l’eccessivo consumo di bevande alcoliche può peggiorare questa condizione.
  3. Stress: lo stress può innescare i meccanismi che portano alla formazione della forfora o accentuarne la manifestazione. A volte, lo stress è correlato ai cambiamenti stagionali, durante i quali i problemi di forfora diventano più frequenti.
  4. Pelle secca o grassa: la pelle secca o grassa sono due condizioni che possono favorire lo sviluppo della forfora. Ambienti secchi possono causare irritazioni cutanee, mentre la dermatite seborroica è associata alla forfora in presenza di pelle grassa.
  5. Psoriasi: quando la psoriasi interessa il cuoio capelluto, può favorire la comparsa della forfora, aggiungendo un elemento patologico alla sua manifestazione.
  6. Irritazione da prodotti per la cura dei capelli: l’uso di prodotti per la cura dei capelli, in particolare shampoo o altri cosmetici, può causare irritazioni cutanee e scatenare meccanismi che contribuiscono alla forfora.

Tipologie di forfora

Uno dei fattori scatenanti della forfora è il tipo di pelle, con le pelli secche più predisposte alla forfora secca e le pelli grasse alla forfora grassa. Scopriamo insieme le differenze tra queste due condizioni:

Secca

La forfora secca è caratterizzata dalla presenza di scaglie bianche o grigiastre che si staccano dal cuoio capelluto. La causa principale sembra essere la presenza della Malassezia, un microrganismo che si nutre del sebo, contribuendo così alla secchezza del cuoio capelluto.

I fattori come uno stile di vita stressante, una dieta sbilanciata e l’uso di prodotti cosmetici di scarsa qualità possono favorire questa condizione. È importante adottare uno stile di vita meno stressante, seguire una dieta equilibrata e utilizzare prodotti cosmetici di alta qualità.

Grassa

La forfora grassa è causata da uno squilibrio del cuoio capelluto associato all’eccesso di sebo. Le scaglie di forfora in questo caso sono di colore giallastro e hanno una consistenza untuosa. Le cause possono includere una predisposizione genetica, alterazioni ormonali, stress, alimentazione poco salutare e l’uso di shampoo aggressivi.

In questo caso scegli prodotti dermocosmetici appropriati, evita l’utilizzo di sostanze troppo aggressive ma punta su formule dermopurificanti o seboregolatrici per mantenere l’equilibrio del cuoio capelluto.

forfora-capelli-trattamento-curativo-cute

I rimedi più efficaci contro la forfora

Il sebo, una sostanza prodotta naturalmente dal nostro cuoio capelluto, svolge un ruolo cruciale nella protezione della pelle della testa e nel benessere generale dei capelli. Tuttavia, quando ci troviamo ad affrontare questo fastidioso problema, è fondamentale adottare rimedi che rispettino la sensibilità e l’equilibrio delicato del cuoio capelluto, evitando ulteriori irritazioni. Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno ad affrontare questa sfida:

  1. Evitare di grattarsi: nonostante il prurito persistente, resisti alla tentazione di grattare la testa. Questo non solo può irritare ulteriormente la pelle, ma potrebbe anche causare ferite che potrebbero trasformarsi in croste.
  2. Ridurre la frequenza dei lavaggi: diminuisci la frequenza dei lavaggi, cercando di detergere la testa con lo shampoo solo un paio di volte a settimana. Un’eccessiva pulizia può contribuire a sconvolgere l’equilibrio naturale del cuoio capelluto. Durante il lavaggio utilizza conditioner che possono essere applicati anche sulla cute per reidratarla, come se fosse un’estensione della pelle del viso.
  3. Evitare fonti di calore e asciugatura naturale: riduci l’uso di fonti di calore come l’asciugacapelli e prediligi il lavaggio dei capelli con acqua tiepida. Lascia asciugare i capelli all’aria o, se necessario, mantieni una distanza adeguata tra il phon e la testa.
  4. Massaggiare delicatamente il cuoio capelluto: durante il lavaggio, massaggia delicatamente il cuoio capelluto con i polpastrelli delle dita, muovendole in senso circolare. Questa pratica favorisce la microcircolazione, contribuendo all’ossigenazione del cuoio capelluto senza rischiare di provocare ferite con le unghie.
  5. Shampoo esfoliante: per contrastare la forfora grassa, utilizza uno shampoo esfoliante. Queste formule delicate esfoliano la pelle del cuoio capelluto, riducendo la sensazione di prurito persistente e l’effetto unto alla radice dei capelli. Puoi anche sperimentare rimedi naturali, come l’aggiunta di alcune gocce di olio essenziale di limone o salvia al vostro shampoo neutro, noti per le loro proprietà astringenti e antibatteriche.
  6. Shampoo riequilibrante: per affrontare la forfora secca, opta per uno shampoo riequilibrante a base di ingredienti naturali. Queste formule mirano a normalizzare la produzione di sebo, offrendo anche un effetto lenitivo. Scegli lozioni riequilibranti per il cuoio capelluto secco e maschere idratanti per rinforzare i capelli. In alternativa, puoi aggiungere al tuo shampoo neutro una piccola quantità di tea tree oil, noto per le sue proprietà antibatteriche.

I nostri consigli per sconfiggerla

Adottare abitudini d’igiene adeguate è fondamentale. Utilizza detergenti specifici come gli shampoo antiforfora, formulati specificamente per il tuo tipo di pelle. Puoi utilizzare anche sieri specifici che stimolano anche la crescita dei capelli.

L’alimentazione gioca un ruolo cruciale, contribuendo al benessere generale del corpo, compreso il cuoio capelluto. Una dieta equilibrata con frutta e verdura di stagione, ricca di vitamine e minerali, può favorire la salute del cuoio capelluto.

Evita il consumo di alimenti grassi come salumi, fritture, junk food e preferisci cereali integrali, zucchero di canna integrale, miele e tè verde, noti per le loro proprietà antiossidanti. Limita il consumo di alcolici, tè nero e caffè.

Gli integratori alimentari, soprattutto a base di vitamine del gruppo C e sali minerali, rappresentano un rimedio utile per contrastare la formazione della forfora e mantenere la salute dei capelli.

Unity beauty: trattamenti mirati per un cuoio capelluto sano e senza forfora

Da Unity Beauty, potete trovare trattamenti curativi mirati per la cute, ideali per la gestione della forfora e il mantenimento di una chioma fresca e pulita. Il nostro “trattamento curativo cute” è un trattamento specifico per la salute del cuoio capelluto e risolve problematiche quali forfora, produzione eccessiva di sebo, caduta, arrossamenti irritazioni.

Conoscere il proprio tipo di pelle e la causa specifica dell’alterazione del cuoio capelluto ti consente di affrontare il problema della forfora con soluzioni personalizzate, garantendo sollievo dai fastidiosi pruriti e il ritorno a una chioma sana e leggera.

La nostra soluzione mirata offre la possibilità di liberarsi in modo efficace e duraturo dalla forfora, riportando la chioma a uno stato di freschezza e pulizia. Vieni da Unity Beauty e ritrova il piacere di una chioma sana e leggera!

Unity---Centro-estetico-e-salone-di-parrucchieri-a-Milano-centro-Duomo

Trattamento Omaggio

Ricevi un Trattamento Curativo Express in Omaggio! Iscrivi alla nostra newsletter!

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente!

Articoli

unity-logo-centro-estetico-e-parrucchiere-2

Ricevi UN TRATTAMENTO curativo express in OMAGGIO PER I tuoi capelli

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente!